Settimana dello Shiatsu 2018

Sette anni in una Settimana

Organizzata in settembre dalla FISieo

La Settimana dello Shiatsu 2018, organizzata dalla FISieo, si chiamerà “Sette anni in una Settimana”, settima edizione di un’iniziativa che raccoglie sempre più consensi sia tra gli operatori sia fra tutti gli italiani, i quali sempre di più partecipano agli appuntamenti proposti in tutta Italia.

Lo Shiatsu è una realtà consolidata in Italia, si coniuga con tantissimi aspetti diversi della vita ed è una disciplina che può dare un importante contributo all’educazione alla salute, in armonia con quanto evidenziato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, che definisce così il concetto generale di salute: «La salute è uno stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non solo l’assenza di malattie e infermità; il raggiungimento dello stato di salute ottimale è un diritto umano fondamentale».

Lo Shiatsu infatti è in grado di stimolare un riequilibrio che interessa simultaneamente sia il corpo fisico sia gli aspetti psichici ed emozionali, favorendo lo sviluppo di un nuovo atteggiamento mentale e di uno stile di vita capace di preservare e stimolare un nutrimento profondo di tutto l’essere umano, e un’armonica relazione con l’ambiente circostante.

Nel 2018, partendo dall’esperienza maturata negli ultimi sette anni, la Settimana dello Shiatsu propone una serie di eventi locali in collaborazione con i soci distribuiti nel territorio nazionale, a cominciare dall’iniziativa “Studi aperti”. Gli operatori professionisti attestati, iscritti al Registro Operatori Shiatsu (ROS FISieo), nel periodo della Settimana dello Shiatsu offrono, su prenotazione, trattamenti gratuiti nei loro studi. In questo modo gli utenti che non hanno mai provato che cos’è lo shiatsu si potranno affidare alla loro professionalità in un contesto sicuramente idoneo.

Per prenotarsi: Cristina Di Stefano, cell. 335 5946620, cridistef@libero.it